Archive for the 'Saramago' Category

Josè Saramago

7 luglio 2006

Mi limito a dire che scrivo per comprendere, senza avere la certezza di aver compreso, in definitiva non si può aver la certezza di aver compreso tutto. Nessuno comprende tutto, mai. Ma, in fondo, lo sforzo di comprendere, è questa necessità di conoscenza, e non per arrivare a uno stadio superiore di coscienza, ma semplicemente alla conoscenza diretta, necessaria, immediata, che permette la relazione con il mondo e, soprattutto, con gli altri.

José Saramago

24 aprile 2006

Che puerile pretesa, che magnifica illusione, quale limpida e fasulla democrazia poter annullare ogni nostra individualità nel mare bianco di una pagina. Di quale illusione sta parlando. Dello scrivere senza firmare. E non è possibile questo. Forse nella fantasia. Ne è sicuro. Come del fatto che firmiamo ogni nostro gesto, ogni nostra parola, tutto di noi è riconoscibile, tutto grida io, il marchio che lasciamo sulle cose per sempre. Per sempre. Cioè fino a quando dura questa povera firma, bello sarebbe cancellare lei per cancellare noi, neppure un bambino lo crederebbe.